mercoledì 16 aprile 2008

L'inizio

E' da tanto tempo che penso di iniziare a scrivere un blog, o comunque scrivere qualcosa. Scrivo di solito solo nella mia testa, scrivo pensieri e penso scrivendo. Racconto la mia vita con pensieri, costruisco storie, elaboro progetti e, innanzitutto, sogno a occhi aperti.
Ora è arrivato il momento di dare sfogo in forma scritta ai miei pensieri, e quindi ho deciso di iniziare un blog. Per me stessa innanzitutto, o per un lettore immaginario, senza sapere dove mi porta questa avventura, come si svilupperà, quanto durerà e cosa verrà fuori. Sono curiosa di vedere che cosa succede.

Il mio blog si chiama finlandese atipica, perché sono una finlandese atipica. Per quanto si possa dare definizione di tipicità o atipicità. Comunque sono una finlandese e vivo in Italia, e questo è già un primo elemento di atipicità, anche se conosco tanti altri finlandesi che vivono in Italia.

La definizione atipica mi piace anche come gioco di parole. Sono una atipica in senso italiano, perché sono una lavoratrice che oggigiorno si definisce atipica. In tutta la mia carriera lavorativa in Italia, ho lavorato soltanto con contratti di collaborazione o prestazioni occasionali. In parte mi occupo delle tematiche dei lavoratori atipici anche per lavoro, e quindi questo è un argomento, che mi condiziona in qualche modo la vita.

Essere una giovane donna (nemmeno troppo giovane), lasciamo stare straniera, laureata ma in scienze umanistiche (peraltro in Finlandia), che quindi la professione mela devo inventare da sola, che ha aspirazioni e alcune capacità, ma senza sapere bene quali, che ha sempre lavorato a pezzetti, facendo anche cose diverse tra loro e soppratutto diverse rispetto al percorso di studi, sono alcuni elementi che fanno della mia vita un intreccio difficile ma (a volte) anche interessante, e che mi hanno in parte spinto a scrivere un blog. Vediamo se riesco a capirci qualcosa di più della mia vita scrivendo questo blog!

2 commenti:

Miche l'esteta ha detto...

auguri :D

Anonimo ha detto...

Moi!
Scrivi benissimo l'italiano,mi piacerebbe tanto scrivere in finlandese come tu scrivi in italiano ma anche se lo studio da 3 anni non sono cosi brava!Mi chiedo cosa ha portato una finlandese a vivere in italia,visto che io sogno di trasferirmi nel paese dei mille laghi un giorno..
Ciao
Emy